Galassia Web

parliamo di tutto
 
IndicemusicaCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
GALASSIA

personalized greetings

Migliori postatori
Lui$a
 
jema
 
Xsupereroe
 
Alex
 
Piercarlo
 
Nicholas
 
Legolas79
 
MEDUSA
 
plasma
 
Deseo
 
Ultimi argomenti
» cambio consonante VII
Ieri alle 14:28:46 Da Lui$a

» dal mondo........
Ieri alle 14:25:43 Da Lui$a

» Nuovo tipo di finestra-error ........e manutenzione.
Ieri alle 9:39:15 Da Lui$a

» battutina.....................
Ieri alle 9:38:16 Da Lui$a

» RIDETECI SU....................................
Ieri alle 9:36:28 Da Lui$a

» Pillole di saggezza
Gio 19 Ott - 17:55:51 Da Lui$a

» il lato B......................
Gio 19 Ott - 9:42:09 Da Lui$a

» Segnaletica particolare
Mer 18 Ott - 10:04:56 Da Lui$a

» A F O R I S M I
Mer 18 Ott - 10:00:19 Da Lui$a

» Torte e dolcetti vari
Mar 17 Ott - 22:51:28 Da Lui$a

» Cucina regionale
Mar 17 Ott - 21:08:14 Da Lui$a

» Caccia all'errore..............................
Mar 17 Ott - 17:55:12 Da Lui$a

» Renziadi..........ecc ecc
Mar 17 Ott - 17:54:05 Da Lui$a

» Shopping List
Mar 17 Ott - 12:03:44 Da Lui$a

» Sottomarche.....per spendere meno
Lun 16 Ott - 14:33:06 Da Lui$a

» CASTAGNACCIO
Lun 16 Ott - 12:08:50 Da Lui$a

» NATALE NEL MONDO
Dom 15 Ott - 22:27:01 Da Lui$a

» Torino in bianco e nero.......
Dom 15 Ott - 16:37:24 Da Lui$a

» B E R L U S K I O N I S
Dom 15 Ott - 10:46:33 Da Lui$a

» BAU and MIAO
Sab 14 Ott - 16:56:24 Da Lui$a

» Ora Solare e ora Legale
Sab 14 Ott - 16:42:15 Da Lui$a

» Solo per...... sorridere un poco
Sab 14 Ott - 11:30:10 Da Lui$a

Statistiche
Abbiamo 37 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Geo Bollo

I nostri membri hanno inviato un totale di 28057 messaggi in 996 argomenti
musica
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Gek
http://georeferenziati.forum
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Calendario
VISITE
contadores de visitas ukraine brides
contatori per blog
contatori visite
russian womenmail order brides

Condividere | 
 

 Juventus.................................

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Lui$a
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 19163
Età : 58
Località : ovunque
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Juventus.................................   Mar 12 Ago - 11:55:16



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://dobermannero.spaces.live.com/default.aspx?wa=wsignin1.0
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Mer 13 Ago - 8:27:00

Ranieri: «Siamo pronti»

Il momento tanto atteso sta per arrivare. La gara d’andata del terzo turno del preliminare di Champions League contro l’Artmedia non rappresenta solo il clou dell’estate bianconera. Ma anche l’obiettivo atteso da oltre due anni, da quando cioè la Juventus ha disputato l’ultima gara internazionale (ufficiale) della sua storia.

Ora “l’esilio” è finito e i bianconeri potranno finalmente tornare a respirare l’aria di Europa. E non quella delle amichevoli (seppur frizzante come quella delle sfide con Arsenal e Manchester United), ma per una partita ufficiale. Mercoledì sera, alle 20.45 (diretta tv su Rai Uno, differita su Juventus Channel a partire da mezzanotte), la squadra di Ranieri si gioca la prima delle due chance di rientrare tra i grandi.

Alla vigilia della sfida, il miglior termometro è rappresentato proprio dal suo tecnico. Un Ranieri concentrato al massimo quello che si presenta davanti ai giornalisti italiani e slovacchi: «Siamo pronti – è lo slogan più atteso –, i ragazzi sono determinati al punto giusto. Per molti di loro, questo match è il coronamento di due anni di sacrifici e nessuno vuole sprecare quest’occasione di tornare in Champions League, anche se rispettiamo molto i nostri avversari».

All’Olimpico è attesa una rivale inedita, che solo una volta ha incrociato i propri destini con il calcio italiano, due anni fa con l’Inter. Mister Ranieri non sembra temere l’effetto sorpresa e anche per questo ha studiato a fondo l’Artmedia. «Abbiamo molto rispetto per questa squadra. Ha già segnato 10 gol nei premilitari e due anni fa ha fatto davvero bene in questa competizione. Ha rifilato un 5-0 al Celtic ed è andata a vincere 3-2 in casa del Porto. Inoltre non si vincono campionati e coppe nazionali solo per caso. Ho visto alcune partite degli slovacchi e ritengo ci siano quattro o cinque giocatori interessanti».

Al campo quindi il compito di mettere finalmente fine all’attesa, con una certezza che il mister vuole subito sottolineare, tanto per sgombrare il campo da chi ritiene questa doppia sfida come una pura formalità. «Ci sono due partite da giocare, l’errore più grosso sarebbe quello di considerare la Champions League già conquistata. Per questo credo che non ci sia un risultato che possa farci stare tranquilli in vista del ritorno a Bratislava».
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Mer 13 Ago - 8:28:15

La lista Uefa per i preliminari

Alla vigilia della gara d’andata dei preliminari di Champions League contro l’Artmedia, la Juventus ha presentato alla Uefa la lista dei giocatori utilizzabili per il doppio confronto contro gli slovacchi. In caso di passaggio del turno e ingresso nel tabellone principale, verrà stilato un nuovo elenco.

Della lista A fanno parte 25 giocatori. Ne fanno parte i tre ragazzi impegnati al momento nei giochi Olimpici, ma non gli infortunati Zanetti e Andrade. Nella lista B inseriti 10 ragazzi delle giovanili

Lista A

1 Buffon
3 Chiellini
4 Mellberg
5 Zebina
7 Salihamidzic
8 Amauri
9 Iaquinta
10 Del Piero
11 Nedved
12 Chimenti
13 Manninger
15 Knezevic
16 Camoranesi
17 Trezeguet
18 Poulsen
19 Marchisio
20 Giovinco
21 Grygera
22 Sissoko
27 Ekdal
28 Molinaro
29 De Ceglie
30 Tiago
32 Marchionni
33 Legrottaglie

Lista B

31 Nocchi (portiere)
34 Pasquato
35 Esposito
36 Castiglia
37 Duravia
38 D’Elia
39 Marrone
40 Rossi
41 Ariaudo
42 Pinsoglio (portiere)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lui$a
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 19163
Età : 58
Località : ovunque
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Mer 13 Ago - 15:48:39

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://dobermannero.spaces.live.com/default.aspx?wa=wsignin1.0
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Mer 13 Ago - 16:31:33

Un piede in Champions League. 4-0 all'Artmedia Bratislava

Per poter finalmente dire “Champions League” bisognerà attendere ancora 13 giorni, il 26 agosto, quando si giocherà il ritorno, ma la Juventus ha almeno un piede nel massimo torneo continentale. Nell’andata del terzo turno preliminare, i bianconeri non dà scampo all’Artmedia Bratislava e l’abbatte con un perentorio 4-0. Tris nel primo tempo con Camoranesi, Del Piero e Chiellini, sigillo allo scadere di Legrottaglie. Un poker, segno del netto divario tra le due squadre visto all’Olimpico.

Il ritorno nell’Europa che conta è visto da Ranieri come il premio per i protagonisti dell’anno passato. Subito in campo dall’inizio 10 della vecchia guardia. L’infortunio di Zanetti spiana la strada solo a Poulsen tra i nuovi arrivati. Per il resto, in porta Buffon (alla sua 500ª gara da professionista). Difesa con Grygera, Legrottaglie, Chiellini e Molinaro. A centrocampo, oltre al danese, ecco Camoranesi, Sissoko e Salihamidzic. Davanti la coppia più collaudata: Del Piero e Trezeguet.

Quanto i bianconeri tengano al ritorno in Champions League lo si capisce fin dal fischio d’inizio di Vassaras. I bianconeri (vestiti d’oro) schiacciano gli slovacchi nella loro area. E per vedere un gol non bisogna neppure aspettare tanto. Al 7’ incursione di Grygera che spacca tutta la difesa ospite, il rimpallo favorisce Camoranesi, lesto a pescare l’angolo.

Il ceco è protagonista, suo malgrado, al 15’. Resta a terra dopo uno scontro con Urbanek e deve lasciare il campo per una botta al collo. Al suo posto, Ranieri manda dentro Iaquinta, rendendo ancora più offensiva la squadra. I frutti si vedono. Al 26’ capitan Del Piero mette dentro tutta la sua esperienza di anni d’Europa inventando un destro che si infila nel sette, senza scampo per il portiere Kamenar. Non è finita qui. Al 43’ punizione pennellata di Camoranesi, dalla mischia spunta la testa di Giorgio Chiellini che insacca, iniziando a festeggiare con qualche ora d’anticipo il suo 24° compleanno. E’ il 3-0 con cui le squadre vanno al riposo.

Ripresa. Weiss cambia Piroska con Obzera ma non cambia il tema. Ancora solo Juve in campo e poker sfiorato da Poulsen (miracolo di Karemar) e Del Piero (palla alta). L’Artmedia ha un sussulto, ma con Buffon non si passa. Entra anche Glever al posto di Halenar.

Al 28’ tutto l’Olimpico in piedi. Ranieri sostituisce un Del Piero applauditissimo e mette dentro Amauri. Chi continua a provarci è Iaquinta che si procura una punizione che si infrange sulla barriera. Il brasiliano, Trezeguet e Iaquinta vogliono timbrare il cartellino e ci provano ripetutamente, ma il poker arriva grazie a Legrottaglie che insacca di testa proprio al 90’. E’ il 4-0 che ha il sapore di ipoteca sul passaggio del turno e sul ritorno nell’Europa che conta.


Ultima modifica di Alex il Dom 17 Ago - 10:31:58, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Mer 13 Ago - 22:43:10

Passeggiata Juve: 4-0!
Nell'andata del preliminare di Champions contro gli slovacchi dell'Artmedia Bratislava bianconeri scatenati: all'8' gol di Camoranesi, al 26' strepitoso raddoppio di Del Piero, al 38' testa vincente di Chiellini. Al 90' poker di Legrottaglie

Alle 20.45 la Juventus torna in Europa. Contro gli slovacchi dell'Armedia Bratislava. Nel preliminare di Champions. L'ultima uscita di coppa - con l'Arsenal di Henry - risale per i bianconeri a due anni fa, al 5 aprile 2006: erano i quarti di finale di Champions.
FORMAZIONE - Gli infortuni condizionano le scelte di Ranieri. In difesa Molinaro recupera, Legrottaglie preferito a Mellberg. A centrocampo da esterno sinistro c'è Salihamidzic. Fuori causa per infortunio Zanetti, Marchisio e Marchionni. Nedved è squalificato. Tiago nemmeno in panchina. Davanti i soliti noti: la super coppia gol Trezeguet-Del Piero. Con Amauri e Iaquinta pronti a subentrare.
PRIMO TEMPO - Buon inizio dei bianconeri (stasera in maglia oro): e all'8' Camoranesi va subito in gol dopo un'azione personale di Grygera. Al 15' lo stesso Grygera esce in barella: Ranieri lo sostituisce con Iaquinta. Per il difensore, in seguito, notizie rassicuranti. Al 26' Del Piero, con un tiro a girare dei suoi, firma lo splendido raddoppio: 2-0. Al 38' bella incornata di Chiellini: 3-0.
SECONDO TEMPO - Nella ripresa Juve ancora scatenata. Poulsen impegna Kamenar, Trezeguet segna ma la rete è annullata perchè il pallone era precedentemente uscito. Al 90' Legrottaglie firma il poker finale.


Ultima modifica di Alex il Gio 14 Ago - 7:10:42, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lui$a
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 19163
Età : 58
Località : ovunque
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Mer 13 Ago - 22:51:56

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://dobermannero.spaces.live.com/default.aspx?wa=wsignin1.0
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Gio 14 Ago - 7:15:48

cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers


Ultima modifica di Alex il Mer 27 Ago - 20:57:27, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Xsupereroe
Founder
Founder
avatar

Numero di messaggi : 699
Età : 46
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Gio 14 Ago - 9:01:56

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://galassiaweb.forumattivo.com
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Ven 15 Ago - 18:31:13

Ranieri: "Vinco con la Juve
E a 70 anni una Nazionale"
Il tecnico bianconero dopo la vittoria dei suoi nell'andata del preliminare di Champions contro l'Artmedia: "Avete visto Del Piero? E' leggero e geniale, farà ancora meglio". E manda un messaggio a Lippi: "Una chiamata per Legrottaglie e Molinaro sarebbe una gioia"

Ha messo un’ipoteca sui preliminari, aspetta di leggere "La solitudine dei numeri primi": è il best-seller dell’estate, un po’ come la sua Juventus. Il Ferragosto di Claudio Ranieri è quello di un allenatore felice. Naviga alla larga dalle polemiche e pure dalla costa, Riviera di Ponente, Mar Ligure. Si è imbarcato dopo aver superato il primo scoglio: 4-0 all’Artmedia di Bratislava. L’estate può continuare. La polemica con Mourihno no. L’allenatore romano, che a Londra è sempre di casa, liquiderà tutto con una battuta. Così british che sembra uscita dal "Carnet del Maggiore Thompson": racconti sulla Francia, scritti da un francese, con gli occhiali di un maggiore inglese. Prima edizione 1955, ultima ristampa estate 2008. "Leggerò anche questo", sorride Ranieri. Parola di un galantuomo in navigazione.
Ranieri, ritorno in Europa con vittoria. Il gusto di questa serata?
"C’è la grande soddisfazione per la risposta che questo gruppo compatto ha saputo dare, subito. Abbiamo fatto vedere che siamo la squadra dell’anno scorso, che abbiamo lo stesso spirito".
Ora sarà più difficile?
"Anche, ma sappiamo che nel Dna della Juventus c’è la vittoria. Io questo Dna l’ho assorbito. Altri, i grandi campioni di questa squadra, lo avevamo già dentro. Un anno fa eravamo alla ricerca di tutto, non avevamo nessun termine di paragone. Oggi abbiamo una squadra, un gruppo compatto, un gioco che funziona. Volevamo due giocatori per ogni ruolo e li abbiamo".
Vabbè, manca la qualità?
"Ancora con questa storia? La nostra campagna acquisti aveva degli obiettivi e questi obiettivi sono stati raggiunti. E poi ripeto: dire che questa squadra non ha qualità è una mancanza di rispetto per i suoi campioni. Ma avete visto quello che sta facendo Del Piero? Gioca partite straordinarie, è leggero, geniale, è quello dell’ultimo campionato. E sono convinto che farà anche meglio".
Pare che Lippi voglia già convocarlo per l’amichevole del 20 agosto.
"Lippi è il suo primo estimatore. Ci siamo parlati, lui mi ha spiegato che vuole convocare i giocatori più in forma, io sono d’accordo, è giusto così".
C’è aria di un nuovo "blocco" Juventus: Buffon, Camoranesi, Del Piero, Chiellini, Iaquinta. Le va di fare qualche altro nome?
"Non voglio invadere il campo di Marcello. Però dico che una convocazione per Legrottaglie e Molinaro sarebbe una grande gioia".
La Juventus è più forte di un campionato fa?
"Sì. Sappiamo che siamo migliorati, ma sappiamo anche che dovremo migliorare ancora. Un altro campionato e il ritorno in Europa ci insegneranno cose nuove. Sappiamo che stiamo realizzando un progetto e che possiamo vincere, anche se non sarà facile. Ma non sarà facile neppure per gli altri".
E’ quello che ripetono i suoi giocatori?
"Esatto. Per nessuno sarà facile batterci, poi si vedrà".
Intanto, dopo il 4-0 contro l’Artmedia, il presidente Cobolli ha già detto che trova la Champions più intrigante...
(Ride) "Il presidente è un uomo straordinario ed è uno straordinario tifoso. I sogni aiutano a creare la giusta atmosfera, aiutano a crescere. Noi vogliamo sognare, ma non vogliamo creare nessuna illusione, non sarebbe giusto. La differenza esiste: le illusioni si fanno con le chiacchiere, i sogni si portano avanti con la volontà di dare sempre il massimo. Questa è la forza del nostro lavoro".
Lei passa per essere un allenatore-aziendalista.
"Grazie".
Trova sia sempre un complimento?
"Per me lo è. Quando firmo un contratto accetto un progetto. Non si può firmare solo per assicurasi un ingaggio. Io sono fatto così, sento che i tifosi juventini lo hanno capito. L’ho sentito forte un campionato fa, a San Siro, prima della gara con l’Inter, quando durante il riscaldamento hanno cantato il mio nome. E sento il sostegno di tutta la società, è un rapporto di stima e lealtà. Reciproco".
Vincerà qualcosa prima di compiere settant’anni?
(Ride) "Ho tempo, compio 57 anni a ottobre".
Mourinho le ha dato 70 anni e...
"Non ci provate neppure. Di questo si è già parlato troppo".
Le sarebbe piaciuto giocare in questa Juventus?
"Magari. Ho giocato qualche partita nella Nazionale di B con Tardelli, lui sì che aveva i numeri del campione e infatti nella Juventus ha giocato. Via, io non ero abbastanza bravo".
Si potrà rifare da allenatore.
"Lo vorrei davvero, voglio vincere qualcosa di importante con la Juventus".
Poi che farà?
"Mi piacerebbe allenare una Nazionale. Ci avevo già pensato quando sono rimasto fermo per un anno e mezzo. Ma allora ero troppo giovane. Ora voglio vincere con la Juventus e poi si vedrà. Ovvio, tutto prima dei settant’anni".
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Dom 17 Ago - 7:02:34

grazie luisa che me lo hai fatto notare


foto del capitano
Alessandro Del piero


Ultima modifica di Alex il Dom 17 Ago - 10:28:00, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lui$a
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 19163
Età : 58
Località : ovunque
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Dom 17 Ago - 9:08:05


Perchè metti due volte lo stesso articolo???????
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://dobermannero.spaces.live.com/default.aspx?wa=wsignin1.0
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Dom 17 Ago - 9:09:20

queste sono le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lui$a
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 19163
Età : 58
Località : ovunque
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Dom 17 Ago - 10:13:10

Siii...ma ci sono due volte...guarda indietro.........




Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://dobermannero.spaces.live.com/default.aspx?wa=wsignin1.0
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Dom 17 Ago - 10:33:02

ho capito quel che è successo , non capitera piu
Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Dom 17 Ago - 18:52:37

Questa sera, a San Siro, il Trofeo Berlusconi

Va in scena questa sera a San Siro, una gara ormai divenuta un classico del calcio d’agosto. Il Trofeo Berlusconi, giunto alla sua diciottesima edizione, mette ancora una volta di fronte Juventus e Milan; un gustoso antipasto estivo di una delle sfide più nobili del calcio italiano. Il Milan arriva all’incontro con i bianconeri dopo aver alternato, in questo precampionato, prestazioni positive a robuste sconfitte: buona, ad esempio, la prova degli uomini di Ancelotti nel Trofeo Tim giocato a Torino e vinto proprio dai rossoneri, grazie ai calci di rigore dopo il 2-2 contro la Juventus e lo 0-0 contro l’Inter. Meno brillanti i risultati contro Siviglia, Chelsea e Machester City contro cui sono arrivate tre sconfitte (1-0, 5-0 e 1-0).

La Juventus dal canto suo arriva alla partita contro il Milan forte del 4-0 rifilato all’Artmedia Bratislava nel preliminare di Champions, ma non solo: il precampionato dei bianconeri è stato più che positivo e, a parte la sconfitta contro l’Amburgo, sono arrivati risultati lusinghieri, con le vittorie esterne contro Brondby, Borussia Dortumnd e Arsenal e il pareggio all’Old Trafford contro i campioni d’Europa del Manchester United.

Ora, messi da parte gli impegni internazionali, ci si rituffa nel calcio nostrano, per un appuntamento di grande prestigio a San Siro. Calcio d’inizio alle 20.45
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Dom 17 Ago - 22:45:30

Il Milan vince il Berlusconi
La Juve perde Chiellini
Gli uomini di Ancelotti travolgono 4-1 i bianconeri nella classicissima d'estate a San Siro. Gol di Jankulovski, Ambrosini (doppietta), Inzaghi e del giovane Pasquato. Ma la brutta notizia per Ranieri è l'infortunio al difensore: si teme una distorsione al ginocchio
- Ci teneva, il Milan, a fare una bella figura davanti al suo pubblico, dopo una parte d'estate passata più che altro a rimediare sconfitte in giro per l'Europa. E ci è riuscito alla grande, liquidando la Juventus per 4-1 nel Torneo Berlusconi, la classicissima del calcio agostano sotto le luci di San Siro. Una Juve, più che altro, che voleva confermare il suo buon periodo. E per un po' ci è riuscita, mettendo alle corde i rossoneri. Il risultato negativo, alla fine, è nulla in confronto alla vera brutta notizia della serata: l'infortunio a Chiellini (pare distorsione del legamento del ginocchio sinistro), che mette fuori causa il difensore almeno per 40 giorni.
LE SCELTE - Ci si aspetta Inzaghi nell'attacco del Milan, ma gioca Paloschi. In porta in compenso c'è Abbiati, davanti a lui la poco collaudata coppia Bonera-Favalli. Che non farà malaccio nel complesso. Ranieri dà l'ennesima chance a Tiago, e lo schiera dietro le punte, Amauri e Del Piero. Chimenti, e non Buffon, a difendere i pali bianconeri.
PREDOMINIO JUVE - E' quasi solo Juventus all'inizio. Passaggi rapidi, giocate ariose; sulla scia, d'altronde, della prova super contro l'Artmedia Bratislava. Emblematico, ad esempio, un tacco a memoria di Del Piero dopo pochi minuti per l'inserimento di Grygera, che però in area calcia a lato. Il Milan, quasi inesistente in avanti, deve soffrire per poi provare a ripartire. Ma sbaglia troppi passaggi e sembra destinato a soccombere. Al 18' splendido assist di Del Piero per Amauri, che segna in fuorigioco. Prologo al vantaggio? Non esattamente.
UNO-DUE - Ci vuole comunque una mano non indifferente da parte di Chimenti per dare la svolta alla partita. Capita al 21', quando Jankulovski, dopo una delle sue canoniche sgroppate, tenta un sinistro dai venti metri. Parrebbe centrale. Parrebbe. E lo è. Ma il portiere juventino manca presa, respinta e pallone. Risultato: gol. Un 1-0 quasi sorprendente, che di lì a quattro minuti diventa addirittura 2-0. Nasce da un passaggio sbagliato di Pirlo per Seedorf, che l'olandese va a raccattare quasi sulla linea laterale sinistra. Un paio di finte, e cross a tagliare la difesa bianconera. Sbuca Ambrosini, che schiaccia in rete schiantandosi pure sul palo.
CHIELLO CRAC - Brutta notizia per la Juve, il risultato negativo; ma il disastro vero deve ancora arrivare. A dieci minuti dall'intervallo Chiellini, andando in contrasto su Gattuso, mette male la gamba sinistra; il ginocchio gli si gira ed è un urlo di dolore. Si capisce subito che si tratta di una cosa grave, specie quando il difensore della Nazionale è costretto ad uscire in lacrime. E in barella. Entra Legrottaglie, che subito colpisce un palo di testa sugli sviluppi di una punizione.
SUPERPIPPO TIMBRA - Passa quindi un po' in secondo piano, a inizio ripresa, l'esordio stagionale di Filippo Inzaghi. Che comunque, per non saper né leggere né scrivere, decide di farsi notare in fretta. L'azione è una fotocopia del gol di Ambrosini: Seedorf gigioneggia sulla sinistra e aspetta il momento giusto per servire Superpippo. A cui basta una semplice zuccata in lungolinea per beffare Manninger (entrato nell'intervallo al posto di Chimenti).
I RAGAZZINI - La Juve dei grandi nomi, nel frattempo, è diventata la Juve dei ragazzini. Forse impaurito dal rischio infortuni (Chiellini docet) Ranieri ha tolto i vari Del Piero, Tiago (non benissimo nemmeno stasera), Nedved e Sissoko per inserire Esposito, Rossi, Ekdal e Pasquato. Quest'ultimo al 70' si libera agilmente di Bonera e scarica un sinistro su cui Dida (anche lui entrato nell'intervallo per Abbiati) non è immune da colpe. E' vivace questa Juventus-baby, forse troppo. Perché in contropiede becca il 4-1. Inzaghi riceve in area e aspetta Ambrosini, che di sinistro trova l'incrocio. Doppietta per lui, manna vera in un periodo di carestia offensiva. Il giusto epilogo di una partita che, per il Milan, doveva essere la riscossa dopo un'estate latitante. Di contro la Juve è in ansia per Chiellini.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Lun 18 Ago - 18:25:26

Juve, sollievo per Chiellini
Torna a fine settembre
Gli esami a cui si è sottoposto il difensore bianconero hanno rilevato una distorsione al legamento collaterale del ginocchio sinistro. "Temevo di aver compromesso la stagione, ma perderò solo poche partite"
La Juventus può tirare un sospiro di sollievo, Giorgio Chiellini sorride ed è ottimista. Gli esami a cui è stato sottoposto il difensore bianconero nel pomeriggio, alla clinica La Fornaca di Torino, hanno escluso qualsiasi interessamento del legamento crociato, pericolo scampato. La diagnosi parla di una distorsione al ginocchio sinistro con stiramento di primo/secondo grado al collaterale mediale, Chiellini tronerà in campo, a disposizione di Ranieri, tra 45-60 giorni al massimo.
CON PAPA' - Il difensore è arrivato in clinica poco dopo le 16, temendo il peggio. E' uscito poco più di un'ora dopo, sulle sue gambe e senza stampelle, abbozzando un mezzo sorriso. Ad accompagnarlo il papà ortopedico (il primo a visitarlo nella notte) ed il fratello. "Mi sono tolto un gran peso - le sue prime parole - dopo il dolore e le sensazioni del Trofeo Berlusconi temevo che si trattasse di una lesione del legamento crociato. Invece per fortuna si tratta del collaterale, tutta un'altra cosa. Avevo paura di aver compromesso interamente la mia stagione, ma gli esami mi hanno tranquillizzato e spero di tornare in campo al più presto".
RIPOSO ASSOLUTO - Chiellini dovrà osservare 10 giorni di riposo assoluto a casa, poi inizierà gradualmente a lavorare per riprendere la condizione: "Perderò qualche partita di campionato ma fortunatamente c'è la pausa della Nazionale, ne approfitterò per lavorare. Spero di poter tornare per la seconda sfida di Champions, il mio obiettivo è tornare in campo a fine settembre. Ringrazio tutti gli amici e i tifosi che mi sono stati vicini, in queste ore ho ricevuto tanti sms di stima ed affetto".
LA GAMBA DESTRA - A gennaio dell'anno scorso stesso infortunio, ma la gamba era quella destra. "Stavolta l'infotunio è capitato alla gamba sinistra - il commento del dottor Agricola - ed essendo Chiellini un mancino puro la situazione è più delicata rispetto all'ultima volta. A gennaio infatti furono sufficienti 30 giorni di stop, ma ora ci vorrà un po' di tempo in più. In ogni caso tra 45 o 60 giorni al massimo Giorgio sarà di nuovo in campo".
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Baby-Juve al Birra Moretti   Mer 20 Ago - 18:31:59

Il tecnico bianconero alla vigilia del triangolare con Napoli e Milan: "Punto sui ragazzi, torneranno utili durante la stagione". Su Giovinco: "E' molto duttile, domani lo proverò in coppia con Amauri". Ed esclude nuovi arrivi: "Siamo a posto così, gli infortuni non ci preoccupano"
Largo ai giovani. Una scelta necessaria per Claudio Ranieri che domani nel Trofeo Moretti punterà sui ragazzi. Molti si sono già messi in luce nelle scorse settimane, alcuni sono già aggregati stabilmente alla prima squadra. E questa potrebbe essere la loro occasione:visti i tanti assenti tra infortuni e convocazioni in Nazionale ci sarà spazio per tutti.
LINEA VERDE - "Domani punterò molto sui giovani, sono curioso di vederli in campo e molti di loro potrebbero tornare utili durante la stagione. Non vogliamo rivincite e non temiamo figuracce; scendiamo in campo per mettere minuti nelle gambe e il torneo di domani mi sarà utile per valutare diverse possibilità. Potrò vedere all'opera Giovinco e De Ceglie ma avranno spazio anche Pasquato, Esposito, Rossi, tutti i ragazzi che stanno facendo bene".
GIOVINCO - "Può giocare in diversi ruoli: sia come in Nazionale con Casiraghi ma anche punta, come lo faceva giocare Cagni all'Empoli. Esterno, trequartista e punta, si sta ancora formando ed è molto duttile, domani potrebbe partire dall'inizio insieme ad Amauri. Se sarà il nuovo Messi? E' presto, lasciamolo crescere".
TREZEGUET - "Si sta allenando bene, ma meglio non forzare in precampionato. Zebina necessita di un periodo di riposo prima di riprendere il lavoro mentre Marchisio sta meglio ed è recuperabile a breve. L'importante è mantenere tutto sotto controllo, come è stato per Buffon. Non abbiamo intenzione di rischiare nessuno, è normale che possa capitare qualche piccolo acciacco".
MERCATO - "Siamo tranquilli, non abbiamo bisogno di nuovi arrivi. La rosa è completa e competitiva, ce la caveremo nonostante gli infortuni".
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Gio 21 Ago - 9:31:53

Ranieri, largo ai giovani

«Non abbiamo né voglia di rivincite, né timori di imbarcate. Andremo a giocare con la voglia di fare bene come nelle altre occasioni. Dobbiamo allenarci e sono contento di fare tornei di questo tipo: mi servono per portare in condizione la squadra».
Ranieri si prepara ad affrontare il penultimo impegno amichevole di quest’estate, il Trofeo Birra Moretti, con molte assenze importanti. Non per questo però il triangolare di Napoli fornirà meno indicazioni: «Giocherà chi ha avuto meno occasioni finora e inoltre potrò vedere all’opera Giovinco e De Ceglie. Avranno ancora spazio Pasquato, Esposito, Rossi, tutti i ragazzi che stanno facendo bene. Per loro, non solo allenarsi, ma anche giocare con la Prima Squadra è un’ottima esperienza, Abbiamo visto a San Siro hanno dato vivacità e hanno fatto fare un’ottima figura al Settore Giovanile della Juventus».

Il tecnico bianconero ha da sempre un ottimo rapporto con i giovani e, al contrario del pensiero di alcuni, in carriera ne ha fatti esordire parecchi: « Dite a me che non faccio debuttare giovani? - Si stupisce il tecnico dopo l’appunto di un giornalista – Beh, è il colmo. E Zola ? Lo feci esordire dopo nel dopo Maradona. E John Terry? Nel Chelsea lo misi dentro a vent’anni e avevo la coppia di centrali campione d’Europa e del mondo. Senza contare tutti gli altri! Ditemi tutto, ma non che non faccio debuttare i giovani».

A proposito di giovani, c’è grande attesa per Giovinco: «Può giocare come ha fatto con Casiraghi in Nazionale o come con Cagni nell’Empoli. Può stare a centrocampo nel 4-4-2 o agire da trequartista o da seconda punta… E’ un giocatore che si sta ancora formando. Domani potrebbe giocare lui in coppia con Amauri, oppure Pasquato. Vedremo.»

Il discorso si sposta sul mercato: «Ci sentiamo tranquilli, la rosa è completa. Anche l’anno scorso abbiamo patito degli infortuni, ma siamo riusciti a finire la stagione. Non abbiamo bisogno di tornare sul mercato».

I tanti infortuni di questo periodo non preoccupano Ranieri: «Trezeguet si sta allenando, ma meglio non forzare. Zebina osserverà un periodo di riposo, prima di riprendere il lavoro. Credo che Marchisio sia recuperabile a breve; è stato fermo, ma ora si sta allenando bene. Paino piano porteremo tutti in condizione L’importante è mantenere tutto sotto controllo, come è stato per Buffon. D’altra parte per ogni giocatore è normale convivere con qualche piccolo acciacco».
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   Gio 21 Ago - 9:32:25

Ventuno convocati per il San Paolo

Sono ventuno i convocati da Ranieri per il Trofeo Moretti. Il tecnico a Napoli porta avanti la “linea verde”: ben otto sono infatti giocatori della Primavera: oltre ai soliti Ariaudo, Esposito, Pasquato e Rossi, già aggregati alla Prima Squadra per tutto il precampionato, saranno al San Paolo anche Castiglia, De Paola, Duravia e Pinsoglio
A parte Sissoko, Legrottaglie, Grygera e Manninger, mancheranno i gli altri Nazionali, che al rientro dagli impegni con le varie rappresentative, si alleneranno domani pomeriggio a Vinovo. Niente trasferta a Napoli neanche per e Trezeguet e Zebina che proseguiranno le terapie per superare i fastidi accusati rispettivamente al tendine rotuleo e al tendine d’Achille.

Questo l’elenco dei convocati:

7 Salihamidzic
8 Amauri
11 Nedved
12 Chimenti
13 Manninger
20 Giovinco
21 Grygera
22 Sissoko
24 De Paola
27 Ekdal
28 Molinaro
29 De Ceglie
30 Tiago
33 Legrottaglie
34 Pasquato
35 Esposito
36 Castiglia
37 Duravia
40 Rossi
41 Ariaudo
42 Pinsoglio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: La Juve rompe con Tiago. Si stringe per Ledesma   Sab 23 Ago - 8:29:18

Il direttore sportivo bianconero Alessioo Secco ammette la trattativa con l'Everton intanto si tenta di strappare il centrocampista argentino alla Lazio.
Tiago declina ogni proposta? E La Juve replica, a suo modo. Alessio Secco, direttore sportivo bianconero, ricorre ad una forbita perifrasi per descrivere la rottura, evidente, tra giocatrore e società: "Il mercato della Juve è chiuso, tanto più alla luce della rinuncia di Tiago all'Everton". "E' abbastanza chiaro che le sue chance le ha avute. Ha un contratto con noi ed ha diritto a restare. Vediamo, se magari non cambia idea in questi ultimi giorni".

TIAGO NON E' TITOLARE - "La possibilità di andare a giocare - ha continuato - nel campionato inglese, dove lui è già stato ed ha fatto tutto sommato bene credo che fosse, comunque, un'opportunità importante per lui, per potersi rilanciare. Mi sembra che l'allenatore ha fatto delle scelte precise. Quindi, almeno in linea di partenza, in linea di principio, non parte per essere uno dei titolari".

IL REGISTA - Capitolo centrocampo: la strada che porta a Roma (Cristian Ledesma) è segnata. L'argentino è in rotta con la società guidata da Claudio Lotito nonostante abbia un contratto che lo lega ai bianconcelesti fino al 2011. La prima ipotesi, più remota, è che la Juventus riesca a cedere Tiago: in questo caso, verrebbe avanzata un'offerta per rilevare subito il cartellino del centrocampista. L'altra prevede chel'argentino rinnovi almeno per un biennio il contratto con i biancocelesti e la Lazio conceda poi un prestito con diritto di riscatto obbligatorio: i romani non perderebbero a zero euro Ledesma e la Juve pagherebbe dunque il giocatore a partire dal 2009.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: A Villar Perosa, la grande giornata di Pasquato   Sab 23 Ago - 21:23:36

In oltre 5mila accorsi in Val Chisone per vedere i gol di Trezeguet e Amauri (vista l’assenza dei tanti big rimasti a riposo in vista della gara di martedì a Bratislava).

Ma il 23 agosto 2008, in casa Juventus sarà ricordato come il “Pasquato-day”. In quella che potrebbe essere la sua ultima partita stagionale in bianconero (Alessio Secco e mister Ranieri hanno confermato il suo prossimo prestito in una squadra di Serie B), l’attaccante veneto si prende la soddisfazione di segnare sei reto contro i suoi ex compagni della Primavera. Tre nel primo tempo, giocato insieme a Trezeguet.

Tre nella ripresa, a fianco di Amauri, autore delle altre due marcature. Un pomeriggio così, Christian lo ricorderà a lungo. A Villar Perosa finisce con un 8-0 senza storie. Ma per mister Ranieri le indicazioni positive in vista di Bratislava non mancano.

Al di la delle assenze di tanti titolari - che hanno comunque lavorato a Vinovo prima di salire in valle -, si sono rivisti in campo Camoranesi e Marchisio, oltre a Trezeguet. E per tutti e tre, i problemi fisici sembrano alle spalle. Per il resto della truppa scesa in campo (Legrottaglie, Mellberg, Molinaro, Poulsen, Ekdal, Sissoko e Amauri), altri 45 minuti di benzina messa nel serbatoio.

Ma a Villar doveva essere la giornata dei giovani e i giovani non hanno sprecato l’occasione. In difesa, bravi Duravia a destra (l’unico in campo per 90’) e De Paola al centro, tante giocate positive di Giuseppe Giovinco e Daud, sempre impeccabili Rossi e Ariaudo.

Nonostante il ko poco indicativo (anche per la presenza di tanti prestiti dalla Berretti), anche Massimiliano Maddaloni ha di che rallegrarsi. Anche per la stagione 2008/09 con la Primavera ci sarà da divertirsi.

JUVENTUS A-JUVENTUS B 8-0 (3-0) RETI: 5’ pt, 11’ pt, 24’ pt, 9’ st, 25’ st e 40’ st Pasquato, 6’ st e 12’ st Amauri.

JUVENTUS A: Chimenti, Duravia, Mellberg (1’ st Legrottaglie), De Paola (1’ st Ariaudo), Molinaro (1’ st D’Elia), Giuseppe Giovinco (1’ st Camoranesi), Sissoko (1’ st Marchisio), Ekdal (1’ st Poulsen), Daud (1’ st Rossi), Trezeguet (1’ st Amauri), Pasquato. A disposizione: Piccolo. All. Ranieri.

JUVENTUS B: Pinsoglio, Bamba, Alcibiade, Ferrero, Serino, Boniperti, Pirrotta, Marrone (24’ pt Lazzeri), Castiglia, Curcio, Immobile. A disposizione (tutti entrati nella ripresa): Nocchi, Crivello, Mignano, Romano, Silvestri, Gerbaudo, Toukam, Belcastro, Carta. All. Maddaloni.

_________________
Alex Premio postatore N°1
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Elkann: "Juventus solida"   Sab 23 Ago - 23:26:31

Il presidente dell'Ifil a Villar Perosa, in occasione della consueta uscita "in famiglia" dei bianconeri: "Tutte le parole si possono pronunciare a proposito di questa Juve: sarà un campionato di alto livello e cercheremo di arrivare più in alto possibile in Europa"
"Tutte le parole si possono pronunciare a proposito di questa Juventus: sarà un campionato di alto livello e cercheremo di arrivare più in alto possibile in Europa". John Elkann battezza così la nuova squadra di Ranieri, che è venuto a salutare personalmente a Villar Perosa. "È una squadra solida, ma si diverte giocando", secondo il presidente dell'Ifil. Elkann assicura che il mercato è chiuso e che Tiago resterà un giocatore della Juventus e non ci saranno interventi particolari per convincerlo ad andarsene.
SFIDA IN FAMIGLIA In campo mancavano tanti campioni, tenuti a riposo in vista del ritorno del preliminare di Champions contro l'Artmedia, ma sugli spalti l'affetto e l'entusiasmo della gente non sono mancati. Nel pomeriggio sotto il sole è andata in scena la tradizionale sfida tra Juventus A e Juventus B, una festa, l'amichevole in "famiglia" che da sempre segna la conclusione della preparazione juventina. Hanno assistito alla gara John Elkann, il presidente Giovanni Cobolli Gigli, l'a.d. Jean Claude Blanc e tutti i ragazzi della prima squadra che non sono scesi in campo. Curiosità: nella Juve A è sceso in campo con una maglia da titolare Giuseppe Giovinco, fratello di Sebastian, mentre nella Juve B c'era Filippo Boniperti, nipote di Giampiero.
IL TABELLINO
JUVENTUS A-JUVENTUS B 8-0
MARCATORI: Pasquato al 6', 11' e 24' pt, 8', 26' e 40' st, Amauri al 6' e 12' st.
JUVENTUS A: Chimenti; Duravia, Mellberg (1' st Legrottaglie), De Paola (1' st Ariuado), Molinaro (1'st D'Elia); G. Giovinco (1' st Camoranesi), Sissoko (1' st Poulsen), Ekdal (1' st Marchisio), Daud (1' st Rossi); Trezeguet (1' st Amauri), Pasquato. All. Ranieri.
JUVENTUS B: Pinsoglio (1' st Nocchi); Bamba (9' st Romano), Alcibiade (9' st Silvestri), Ferrero (1' st Mignano), Serino; F. Boniperti, Pirrotta (1' st Toukam), Marrone (24' pt Lazzeri), Castiglia (9' Gerbaudo); Curcio (13' st Belcastro), Immobile (13' st Carta). All. Maddaloni.
SECCO - "In questo precampionato molti nostri giovani si sono messi in luce con ottime prestazioni. Andranno in prestito in categorie inferiori per fare esperienza". Così, ai microfoni di Juventus Channel, Alessio Secco, d.s. della società bianconera, ha annunciato che alcuni dei ragazzi della Juventus visti nelle amichevoli estive sono in partenza da Torino. In particolare è stato l'attaccante Christian Pasquato a destare maggiore attenzione: "Sì, è in partenza" - ha ammesso Secco

_________________
Alex Premio postatore N°1
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Juve, via Tiago: ci pensa Blanc   Lun 25 Ago - 11:20:20

Juve, via Tiago: ci pensa Blanc
Il presidente Cobolli Gigli confida nell’abilità diplomatica dell’amministratore delegato. E poi si tornerà sul mercato
Ledesma, Appiah e Lucho Gon­zalez aspettano Tiago. La lista dei possibili arrivi è però condizionata pesantemente da quella delle partenze, dove figura solo il portoghese della Juve.

SPACCATURA - La società è rimasta molto infastidita dal no del giocatore al trasferimento in Inghilterra. Tiago ha rifiutato due volte il Tottenham poi in ra­pida successione il Fenerbahce,il Newcastle e nei giorni scorsi l’Ever­ton. Cobolli Gigli, dunque, confida molto nell'opera di convincimento di Jean Claude Blanc: «Ha la possibilità di convincere Tiago ad accettare il trasferimento». All'amministratore delegato il compito di liberarsi del portoghese per poi tracciare le mosse finali per l'acquisto di un altro centrocampista da regalare ai tifosi e a Ranieri.

_________________
Alex Premio postatore N°1
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Juventus.................................   

Tornare in alto Andare in basso
 
Juventus.................................
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» CALENDARIO CALCIO SERIE A 2009 -2010
» DOMENICA 3 FEBBRAIO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Galassia Web :: sport vari :: Calcio-
Andare verso: