Galassia Web

parliamo di tutto
 
IndicemusicaCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
GALASSIA

personalized greetings

Migliori postatori
Lui$a
 
jema
 
Xsupereroe
 
Alex
 
Piercarlo
 
Nicholas
 
Legolas79
 
MEDUSA
 
plasma
 
Deseo
 
Ultimi argomenti
» cambio consonante VII
Oggi alle 16:02:10 Da Lui$a

» Shopping List
Oggi alle 15:53:04 Da Lui$a

» Caccia all'errore..............................
Oggi alle 11:00:54 Da jema

» DONALD TRUMP
Oggi alle 10:32:47 Da Lui$a

» B E R L U S K I O N I S
Oggi alle 10:30:39 Da Lui$a

» A proposito di maiali
Oggi alle 10:27:04 Da Lui$a

» Pillole di saggezza
Oggi alle 10:25:17 Da Lui$a

» I nostri..........politici.....
Oggi alle 10:23:56 Da Lui$a

» il lato B......................
Oggi alle 10:22:41 Da Lui$a

» Stagioni .......
Ieri alle 11:07:13 Da Lui$a

» Opere.....d'Arte?????
Dom 13 Ago - 14:14:49 Da Lui$a

» Foto strane....... ma simpatiche
Dom 13 Ago - 14:12:40 Da Lui$a

» Solo per...... sorridere un poco
Dom 13 Ago - 14:11:15 Da Lui$a

» dal mondo........
Sab 12 Ago - 9:55:05 Da Lui$a

» battutina.....................
Sab 12 Ago - 9:35:25 Da Lui$a

» Cose......curiose.....
Ven 11 Ago - 11:02:47 Da Lui$a

» CARABBB..INIERI
Ven 11 Ago - 11:01:16 Da Lui$a

» Sottomarche.....per spendere meno
Ven 11 Ago - 9:46:40 Da Lui$a

» Segnaletica particolare
Ven 11 Ago - 9:44:27 Da Lui$a

» Google II
Ven 11 Ago - 9:00:20 Da jema

» A F O R I S M I
Gio 10 Ago - 9:59:58 Da Lui$a

» video particolari
Mar 8 Ago - 23:04:12 Da Lui$a

Statistiche
Abbiamo 37 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Geo Bollo

I nostri membri hanno inviato un totale di 27711 messaggi in 994 argomenti
musica
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Gek
http://georeferenziati.forum
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Calendario
VISITE
contadores de visitas ukraine brides
contatori per blog
contatori visite
russian womenmail order brides

Condividere | 
 

 Zenit, lezione allo United

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Alex
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 673
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.08

MessaggioTitolo: Zenit, lezione allo United   Sab 30 Ago - 7:25:50

Zenit, lezione allo United
La Supercoppa è russa
Per la prima volta nella storia, una squadra russa conquista la Supercoppa Europea: gli avversari della Juve nel girone di Champions battono meritatamente il Manchester Utd per 2-1. Di Pogrebnyak, Danny e Vidic le reti del match
- E' lo Zenit San Pietroburgo la prima squadra russa ad alzare la Supercoppa Europea. Allo stadio Luis II di Montecarlo, i vincitori dell'ultima coppa Uefa superano i campioni d'Europa del Manchester Utd per 2-1. Un risultato ampiamente meritato dalla formazione di Advocaat, che solo nel finale soffre la reazione degli inglesi. Nove anni dopo la sconfitta con la Lazio, la Supercoppa è di nuovo amara per sir Alex Ferguson: il tecnico scozzese, almeno per ora, non passerà alla storia per essere il primo allenatore a vincere questo trofeo per tre volte.
REALTA' EUROPEA - Claudio Ranieri e la sua Juventus non avevano certo bisogno di questa serata per scoprire la pericolosità dello Zenit: già nella scorsa stagione, il cammino in coppa Uefa della squadra di Advocaat aveva impressionato. Ricordate tutti come finì a maggio: Bayern umiliato in semifinale, Rangers surclassati in finale. E non tragga in inganno la deludente posizione in classifica in campionato (dopo 19 giornate, lo Zenit è attualmente 6° a -11 dalla capolista Rubin Kazan): è dovuta a qualche problema di gestione dello spogliatoio, come nel caso di Arshavin, e al fatto che il calcio russo offre ormai almeno una decina di squadre competitive. Ed è ovvio che la nazionale di Hiddink, come ha dimostrato all'Europeo, tenga il passo delle grandi.
PERICOLI DALLE FASCE - Sarà perché manca Cristiano Ronaldo, sarà perché in Premier League siamo solo prossimi alla terza giornata, sarà perché Advocaat predica un calcio veloce e aggressivo: fatto sta che il Manchester Utd del primo tempo è un mezzo disastro. Rooney, non in perfette condizioni, è lento e spreca l'unica palla buona, costruita da un Tevez che, invece, si fa apprezzare per corsa e idee. Nani fa solo confusione, mentre Fletcher, Anderson e Scholes faticano a tenere i ritmi di Denisov, Tymoschuk e Zyrianov a centrocampo. E se Ferdinand e Vidic non mettessero ogni volta una pezza, gli scatenati Danny, Dominguez e Pogrebnyak farebbero festa nell'area inglese. Un chiaro punto di forza di questo Zenit è la fascia destra, perché Anyukov (ricordate le sue volate a Euro 2008?) crea costantemente la superiorità numerica e sforna un cross dietro l'altro. Evra non ci capisce nulla e solo un po' meglio di lui, sul lato opposto, fa il rientrante Gary Neville.
LA RIVINCITA DI PAVEL - Proprio mentre lo United pregusta già il quarto d'ora d'intervallo per riordinare le idee, viene colpito: Dominguez calcia dalla bandierina, Denisov va sul primo palo per la sponda aerea che Pogrebnyak schiaccia in rete di testa. E' l'1-0 ed è bello che il gol lo segni proprio Pavel Pogrebnyak, costretto a saltare prima la finale di coppa Uefa (sciocco cartellino giallo rimediato a semifinale già vinta) e poi l'Europeo, stavolta per infortunio. Al rientro dagli spogliatoi, in campo per lo Zenit c'è anche Arshavin, che Advocaat "punisce" spesso e volentieri con buone dosi di panchina e tribuna, vista la volontà del giocatore di lasciare il club.
DANNY E VIDIC - Per il raddoppio è solo questione di minuti. Arshavin semina il panico fino al 15', quando il palcoscenico se lo prende Danny: il portoghese, appena acquistato dalla Dinamo Mosca, giustifica con una splendida azione personale i 30 milioni spesi per portarlo a San Pietroburgo e segna il 2-0, facendosi beffe di Ferdinand. Sembra finita, ma il cuore dei campioni d'Europa non va sottovalutato. Tevez suona la carica, l'ingresso di Park e O'Shea cambia la gara e poco prima della mezz'ora arriva l'1-2: cross di Rooney, Tevez appoggia per Vidic che indovina l'angolo giusto. C'è tempo per l'assalto finale dei Red Devils, che ci provano con tutto quello che hanno. Fin troppo: Scholes segna di mano al 90' e si prende la seconda ammonizione. Un finale ancora più triste per lo United: la festa, a Montecarlo, stasera è tutta russa.

_________________
Alex Premio postatore N°1
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Zenit, lezione allo United
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Aiuto Skaven 1250 punti
» insensibili al dolore ?
» CICLOMETRIA ALLO STATO PURO *DAL 21/8 CHIUSUSA CON 90-40 (TT)RO
» GIOVEDI' 12 LUGLIO
» Bari: cinquina pentagonale pronta allo sfaldamento

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Galassia Web :: sport vari :: Calcio-
Andare verso: